© 2016-2018 by ALDIER. 

P.iva 11589280012

Please reload

OROLOGI AUTOMATICI - AUTOMATIC WATCHES

Gli orologi automatici sono orologi da polso meccanici che hanno la caratteristica di ricaricarsi sfruttando il movimento di un rotore posto in esso, provocato a sua volta dal movimento della superficie sulla quale è appoggiato e quindi del braccio del suo possessore, rendendo superflua ogni operazione di ricarica manuale. Il rotore gira attorno a un perno e, muovendosi grazie all'oscillazione del braccio in movimento, agisce sulla molla che ricarica il meccanismo.

Ogni meccanismo è detto "calibro": dall'accuratezza di costruzione dipende la buona funzionalità e di conseguenza la maggiore precisione. Nel caso degli orologi a carica automatica, la molla è costantemente ricaricata e quindi fornisce al movimento un'erogazione di forza costante.

Oltre alla maggior precisione[senza fonte], gli orologi automatici hanno il notevole vantaggio di essere molto più predisposti alla tenuta contro polvere e umidità: non dovendo ricaricare giornalmente il meccanismo tramite la corona, le guarnizioni mantengono le loro qualità e quindi proteggono l'orologio dagli agenti esterni.

I primi ad inventare movimenti automatici furono Abraham-Louis Perrelet e Abraham-Louis Breguet, ma solo con Harwood si ebbe la diffusione dell'automatico. Attualmente esistono in commercio molti calibri, dai più commerciali a quelli estremamente ricercati per le complicazioni che montano. 

An automatic watch is a mechanical wrist watch which has the characteristic of recharge exploiting the movement of a rotor placed in it, caused in turn by the movement of the surface on which it is supported, and then the arm of its owner, making it unnecessary each operation of manual winding. The rotor rotates around a pivot and, moving with the oscillation of the moving arm, acts on the spring charging mechanism.

Each mechanism is "caliber" it said construction on the accuracy depends on the good functionality and consequently the greater precision. In the case of the self-winding, spring watches it is constantly recharged and then provides an output of the constant force movement.

In addition to greater accuracy [citation needed], automatic watches have the distinct advantage of being much more predisposed to seal against dust and moisture: not having a daily recharge the mechanism via the crown, seals maintain their quality and thus protect the clock from external agents.

The first to invent automatic movements were Abraham-Louis Perrelet, and Abraham-Louis Breguet, but only with Harwood there was the dell'automatico spread. Currently on the market there are many calibers, from the most commercial to those highly sought after for the complications that mount.

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Google+ Social Icon
  • Tumblr Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon
0